Image
Home Blog Il Blog del Gusto La cucina: un laboratorio familiare di crescita e condivisione

La cucina: un laboratorio familiare di crescita e condivisione

a cura di Maestra e Cuciniera

17 Aprile 2024

La cucina: un laboratorio familiare di crescita e condivisione

Insegnare ai bambini a cucinare non è solo un’attività divertente, ma una vera e propria scuola di vita che coinvolge tutta la famiglia. In un mondo dove il cibo e la sua preparazione occupano un posto centrale, avvicinare i più piccoli al mondo culinario significa aprirgli le porte a un sapere fondamentale, arricchendoli di competenze utili per la vita futura.

Una preparazione condivisa

Prima di iniziare, è essenziale che lo spazio cucina si trasformi in un ambiente accogliente e sicuro per i piccoli chef. Questo significa preparare non solo gli ingredienti ma anche l’animo dei genitori, pronti ad accogliere con pazienza e entusiasmo le piccole mani in azione. Scegliere momenti in cui la famiglia può dedicarsi senza fretta alla preparazione dei pasti è fondamentale per creare un’atmosfera rilassata e inclusiva.

Dal preparativo alla degustazione: un viaggio educativo

Il percorso inizia dalla selezione delle ricette e dall’acquisto degli ingredienti, momenti preziosi per insegnare ai bambini il valore del cibo e la sua provenienza. La cucina diventa quindi il luogo dove si sperimenta insieme, imparando le regole di base come il lavaggio delle mani e la prudenza con gli utensili, ma anche il piacere di mescolare, impastare, e ovviamente, assaggiare.

Ad ogni età il suo compito

Importante è l’adattamento delle attività all’età del bambino: i più piccoli possono essere coinvolti nella selezione o nel lavaggio degli ingredienti, mentre i più grandi possono misurare, tagliare (con strumenti adatti) o mescolare. Questo non solo accresce la loro autonomia e fiducia in sé ma li rende anche partecipi del lavoro di squadra che sta dietro alla preparazione di un pasto.

Osservare, chiedere, imparare

I bambini imparano osservando gli adulti e ponendo domande. È cruciale includerli nel processo di cucina non solo come aiutanti ma anche come spettatori attivi, pronti a imparare il perché e il come delle diverse preparazioni. Questo stimola la loro curiosità e desiderio di apprendimento, facendoli sentire parte integrante del processo creativo.

Sicurezza prima di tutto

Preparare la cucina affinché sia un luogo sicuro per i bambini è un passo imprescindibile. Ciò comprende l’uso di griglie di protezione sui fornelli, il posizionamento di elettrodomestici lontano dall’acqua, e l’assenza di coltelli o oggetti pericolosi a portata di mano. La sicurezza in cucina è una lezione di vita che accompagna i piccoli anche fuori dalle mura domestiche.

La magia della sperimentazione

Infine, sperimentare con il cibo è forse l’aspetto più magico di tutto il processo. Incoraggiare i bambini a esplorare sapori, texture, e combinazioni nuove non solo stimola i loro sensi ma apre anche la strada a un’alimentazione consapevole e variegata. Da semplici ingredienti e di facile reperibilità si ottiene una crema spalmabile naturale per una merenda più sana, ogni momento passato in cucina è un’occasione di crescita.

Ora passiamo ad una ricetta semplice da preparare insieme

Vuoi fare la Nutella in casa?
Nutella fatta in casa per piccoli cuochi

Nutella fatta in casa per piccoli cuochi

Ingredienti

Nocciole Tostate: 1 tazza (circa 150g). Puoi acquistarle già tostate o tostarle da te.

Cioccolato Fondente: 150g, scegli il tuo preferito per un gusto personalizzato.

Zucchero a Velo: ½ tazza, per addolcire la crema.

Vaniglia: 1 cucchiaino di estratto, per arricchire il sapore.

Sale: Un pizzico, per esaltare i sapori di cioccolato e nocciole.

Olio Vegetale: 2 cucchiai, per una consistenza cremosa e spalmabile.

 

I passaggi per creare la vostra nutella

Tostare le nocciole (con l’aiuto di un adulto):

Preriscalda il forno a 180°C.

Stendi le nocciole su una teglia e tostale per 10-12 minuti. Le nocciole sono pronte quando la loro pelle inizia a staccarsi.

Lasciale raffreddare, poi sfregale in un canovaccio per rimuovere la pelle. Questo è divertente, prova a vedere chi riesce a pulirle meglio!

 

Fondere il cioccolato:

Sciogli il cioccolato fondente a bagnomaria o nel microonde (ricorda di chiedere aiuto a un adulto per il microonde). Assicurati che diventi bello liscio.

 

Tritare le nocciole:

Metti le nocciole in un robot da cucina e tritale fino a ottenere una pasta liscia. Sarà magico vedere le nocciole trasformarsi!

 

Mescolare il cioccolato e gli altri ingredienti:

Unisci il cioccolato fuso alle nocciole tritate nel robot da cucina.

Aggiungi lo zucchero a velo, l’estratto di vaniglia e un pizzico di sale.

Frulla tutto insieme fino a quando non diventa un composto omogeneo e delizioso.

 

Aggiungere l’olio vegetale:

Versa l’olio vegetale per rendere la crema ancora più spalmabile. Aggiustala secondo il tuo gusto!

 

Conservazione:

Metti la tua Nutella in un barattolo ermetico e conservala in un luogo fresco e asciutto. Ora hai la tua Nutella fatta in casa pronta per essere spalmata su pane, cracker o mangiata direttamente dal cucchiaio!

Divertitevi a preparare questa ricetta insieme, è un modo fantastico per trascorrere del tempo di qualità in famiglia e imparare qualcosa di nuovo. Plus, il risultato è delizioso!













Altri articoli della categoria Il Blog del Gusto

Evergin di DF Gocce un'eccellenza della Ciociaria

Evergin: il nuovo gin artigianale

a cura di La Redazione

Evergin: il nuovo gin artigianale Evergin: il nuovo gin artigianale di DF GOCCE DF Gocce , fondata da Dario Ferri, ...
Biscotti di frolla montata di Emanuela della pasticceria aurora

Biscottini di frolla montata

a cura di Pasticceria Aurora

Biscottini di frolla montata Biscottini di frolla montata Benvenuti nel mondo incantato della Pasticceria Aurora , dove ogni dolce è ...
Image

Osteria for de porta a Marino

a cura di Marco Sargentini

Osteria for de porta a Marino Osteria for de porta a Marino La paura dona le ali al coraggio “L’idealismo, ...