Image

Fico divino

a cura di Chef Cristina Todaro

9 Settembre 2023

Fico divino

Oramai inserita nel cuore della Ciociaria grazie alle tante collaborazioni in questa terra incantevole, è arrivato il tempo dei fichi. Durante il mio recente incarico a Rocca d’Arce, ho avuto il piacere di gustare questi frutti appena colti dagli alberi. Come potevo non cogliere l’opportunità di creare una ricetta unica?

Con riconoscenza per la partnership con Campetelli Caffè, ho il piacere di presentarvi questo piatto speciale, dove il sapore distintivo dei fichi si fonde armoniosamente con il caffè (Gioia mi ha consigliato “Aroma Quaranta” 100% arabica, per la delicatezza del suo gusto), regalando un’esperienza culinaria senza paragoni.

Fico divino

Fico divino - Filetto al caffe’ con note di miele e fichi

Chef Cristina Todaro
Oramai inserita nel cuore della Ciociaria grazie alle tante collaborazioni in questa terra incantevole, è arrivato il tempo dei fichi. Durante il mio recente incarico a Rocca d'Arce, ho avuto il piacere di gustare questi frutti appena colti dagli alberi. Come potevo non cogliere l'opportunità di creare una ricetta unica? Con riconoscenza per la partnership con Campetelli Caffè, ho il piacere di presentarvi questo piatto speciale, dove il sapore distintivo dei fichi si fonde armoniosamente con il caffè (Gioia mi ha consigliato “Aroma Quaranta” 100% arabica, per la delicatezza del suo gusto), regalando un'esperienza culinaria senza paragoni.
Portata Secondi Piatti
Cucina Cucina stagionale, laziale, piatto di carne
Porzioni 2 persone

Ingredienti
  

  • ½ filetto di maiale di circa 300g
  • ½ cipolla dorata
  • ½ carota
  • ½ costa di sedano
  • 8 fichi bianchi
  • ½ cipolla rossa
  • zenzero fresco
  • peperoncino
  • ½ bicchiere di aceto di vino bianco
  • ½ bicchiere di passerina del frusinate
  • 300 ml di latte
  • ½ cucchiaio di zucchero
  • miele di castagne
  • 1 tazzina caffè aroma quaranta Campetelli

Istruzioni
 

  • Il mio filetto è stato cotto sottovuoto a bassa temperatura con il "Roner," ma potete cuocerlo anche in una pentola tradizionale.
  • Per preparare le verdure (sedano, carota e cipolla), pulitele e tagliatele grossolanamente. Mettetele in un tegame con dell'olio e fattele soffriggere leggermente. Aggiungete poi il filetto e fatelo dorare da entrambi i lati. Successivamente, sfumate a fiamma alta con 50 ml di aceto e di vino. Una volta che l'alcool sarà evaporato, aggiungete sale, pepe e latte. Abbassate la fiamma al minimo e cuocete il filetto coperto per circa un'ora. Al momento di tagliarlo, dovrebbe risultare leggermente rosato al centro.
  • A cottura ultimata, porre il filetto a riposare su una griglia prima di tagliarlo. Frullando il fondo e le verdure, otterrete una salsa eccellente da utilizzare per il filetto stesso o come condimento per la pasta.
  • Nel frattempo, lavate tutti i fichi; tagliate a spicchi la metà di essi per caramellizzarli. In una padella, fate scaldare un po' d'acqua con dello zucchero e unite i fichi, aggiungendo anche un pizzico di sale. Lasciate cuocere a fuoco basso finché l'acqua non evapora e si forma una sostanza densa.
  • In un'altra padella, versate un po' di olio extravergine e la cipolla rossa tagliata sottilmente. Appena la cipolla si sarà ammorbidita, unite gli altri fichi tagliati grossolanamente. Fate insaporire il tutto a fiamma bassa, quindi aggiungete due cucchiai di aceto e un cucchiaio di zucchero. Alzate la fiamma e mescolate, facendo evaporare i sentori dell'aceto. Se necessario, aggiungete un po' d'acqua. Prima di spegnere il fuoco, insaporite con una grattugiata di zenzero e, se lo desiderate, un po' di peperoncino.
  • Il risultato dovrà essere un delizioso Chutney di fichi.
  • Prepariamo la Laccatura:
  • In un padellino antiaderente, versate le due tazzine di caffè con tre cucchiaini di miele. Fate cuocere a fuoco basso finché non otterrete una sostanza mielosa, non troppo liquida.
  • Utilizzeremo questa preparazione per laccare esternamente il nostro filetto e come salsina nel piatto.
  • Buon Appetito
Keyword caffè, cucina di stagione, filetto di maiale
Tried this recipe?Let us know how it was!










Ciociaria & Cucina Excellence nasce dall’idea di entrare nel mondo eno-gastronomico, di quella tipica realtà ciociara che si contraddistingue, non solo per una cucina fortemente legata al territorio e alla bellezza delle sue terre, ma per tutta quella eccellenza agricola e produttiva di cui tutta l'Italia ne è fiera.
Per questo motivo accompagneremo il lettore alla riscoperta di antichi sapori, sollecitando anche la sua voglia di conoscenza verso cammini storici-culturali, ambientali-escursionistici e enogastronomici. Metteremo in risalto ogni angolo che racchiude la storia di questa antica terra.

Altri articoli della categoria Diario Di Cucina

un secondo di stagione - Merluzzo e melanzana con verdurine croccanti di Pamela Liccardo

Merluzzo e melanzana con verdurine croccanti

Merluzzo e melanzana con verdurine croccanti Nutrire corpo e spirito Virginia Woolf una volta disse: “Uno non può pensare bene, ...
Pappardelle con asparagi selvatici e guanciale

Pappardelle con asparagi selvatici, datterini gialli e guanciale

Pappardelle con asparagi selvatici, datterini gialli e guanciale Il risveglio dei sensi “Uno non può pensare bene, amare bene, dormire ...
Agnello alla scottadito ai carciofi un viaggio di sapore di La Car

Agnello alla scottadito ai carciofi

L’agnello alla scottadito è un piatto che risveglia i sensi, con le sue costolette d’agnello cotte alla perfezione: croccanti e ...